:: Servizi iscritti

:: Siti utili

:: Snals Livorno

Dicembre
13
Mercoledì

:: Area riservata

:: Organizzazione

:: Notizie e Documenti

Snals Livorno - Via Pieroni 27, Livorno 0586-887026 Fax. 0586-896909

IL NUOVO NUMERO 0586 958325

Informazioni e documenti

 

31/08/2013
2 SETTEMBRE: L'UFFICIO DI LIVORNO TORNA ALL'ORARIO 10 - 12, 17 - 19
Dopo il periodo estivo, con la riapertura delle scuole, il Segretario Organizzativo, Giuseppe Cordovani, comunica che gli uffici sono aperti con l'orario 2 settembre 2013 - 15 giugno 2014, dalle ore 10 alle ore 12, e dalle ore 17 alle ore 19. Ovviamente gli uffici sono sempre aperti su appuntamento e tutto lo staff è reperibile ai cellulari. Dal 15 giugno 2014 gli uffici di Livorno torneranno all'orario 16.30 - 19.30. Lo sportello di Cecina riprenderà il suo abituale orario del giovedì, mentre a Piombino il Segretario Provinciale riceverà gli interessati il lunedì pomeriggio invece del giovedì.

 

31/08/2013
E LE PEGASO? E LE STATALIZZAZIONI? IL SOLITO SCANDALO DI SEMPRE
Pubblicheremo sul prossimo numero di SNALS TOSCANA la storia dello scandalo - si può definire altrimenti? - dei posti sull'infanzia che si creano dopo le operazioni di stipula dei contratti a tempo determinato (le supplenze annuali).

 

31/08/2013
OGGI LE NOMINE ATA. OPERAZIONI CONCLUSE PER I DOCENTI
"Va riconosciuto al personale dell'UST di Livorno l'impegno profuso per il buon funzionamento del complicato meccanismo delle nomine a tempo determinato, ma nel contempo si deve registrare l'assoluta mancanza di uniformità territoriale in Regione Toscana e in altri territori rispetto alle scadenze di utilizzazioni e assegnazioni provvisorie che, come è noto, liberano cattedre utili per i precari. Solo grazie all'impegno sinergico degli interessati, del sindacato e dell'amministrazione di questo territorio, è stato possibile rimediare a tali gravi carenze almeno per quanto attiene le altre province toscane, ad eccezione, tra gli altri, di Firenze che, come negli anni passati, è in cronico ritardo sulle operazioni, violando le direttive impartite dall'USR". Così Fulvio Corrieri, SP di Livorno e vice - segretario regionale.