:: Servizi iscritti

:: Siti utili

:: Snals Livorno

Dicembre
13
Mercoledì

:: Area riservata

:: Organizzazione

:: Notizie e Documenti

Snals Livorno - Via Pieroni 27, Livorno 0586-887026 Fax. 0586-896909

IL NUOVO NUMERO 0586 958325

Informazioni e documenti

 

26/07/2012
TFA: FERMA POSIZIONE DELLO SNALS A FRONTE I ERRORI E DISFUNZIONI
ROMA. A seguito delle gravissime disfunzioni che vengono denunciate dai partecipanti e di cui le strutture territoriali del nostro sindacato si fanno portatrici, lo SNALS-CONFSAL si sta facendo carico a livello centrale del problema denunciando al MIUR, in particolare, gli errori riscontrati sia nella formulazione delle domande sia nella mancata unicità della risposta corretta, nonché i contenuti degli stessi quesiti che certamente non servono ai fini di selezionare gli aspiranti a quella delicatissima professione che è quella del docente. Il sindacato ha chiesto la verifica da parte degli organi competenti del MIUR delle disfunzioni e l’adozione di ogni possibile provvedimento tendente a porre rimedio ad una situazione inaccettabile che rischia di sfociare in un ennesimo contenzioso senza fine. Lo SNALS-CONFSAL nel corso degli incontri a livello nazionale, oltre a sollecitare gli atti relativi all’indizione del TFA riservato a coloro che hanno tre anni di servizio, ha chiesto anche che si attivino le procedure modificative del D.M. 249/2010 in modo che, nei corsi TFA ordinari che dovranno essere attivati nel prossimo anno, si ponga rimedio alle inaccettabili disfunzioni riscontrate.

 

22/07/2012
IMMISSIONI IN RUOLO: TERZA TRANCHE CONFERMATA. NUOVI BANDI DI C.O. IN ARRIVO.
Il Sottosegretario Ugolini, rispondendo ad una interrogazione presentata nell’Aula dal Senatore Carlino sulla legge regionale della Lombardia n. 7 del 2012, ha comunicato che il Consiglio dei Ministri ha deliberato la sua impugnativa dinanzi alla Corte Costituzionale, ravvisandone il contrasto con l’art. 117 della Costituzione. Il Sottosegretario ha chiarito che, a parere del Governo, la legge regionale suddetta presenta, tra le diverse criticità, “quella di avere un impatto sulla competenza esclusiva dello Stato a dettare le norme generali sull’istruzione e a determinare i livelli essenziali delle prestazioni concernenti i diritti civili e sociali”. Il Sottosegretario ha precisato, altresì, che resta in vigore la programmazione triennale delle assunzioni a tempo indeterminato definita con il decreto del 3 agosto 2011 e che sono “in preparazione due bandi di concorsi per l’accesso ai ruoli del personale docente, il primo dei quali terrà conto delle attuali classi di concorso, mentre il secondo si svolgerà con le nuove regole in via di definizione”.

 

18/07/2012
SI AVVICINANO LE SCADENZE PER ASSEGNAZIONI E UTILIZZAZIONI
nza entro le quali il personale interessato dovrà presentare la domanda di utilizzazione e di assegnazione provvisoria: entro il 25 luglio 2012 il personale docente della scuola del primo ciclo; entro il 4 agosto 2012 il personale docente ed educativo della scuola secondaria di II grado; entro il 4 agosto 2012 il personale docente di religione cattolica; entro il 23 agosto 2012 il personale A.T.A.. Le istanze dovranno essere presentate utilizzando i modelli del decorso anno scolastico 2011/12 con la sola variazione dell’anno di riferimento (2012/2013).