:: Servizi iscritti

:: Siti utili

:: Snals Livorno

Febbraio
20
Martedì

:: Area riservata

:: Organizzazione

:: Notizie e Documenti

Snals Livorno - Via Pieroni 27, Livorno 0586-887026 Fax. 0586-896909

IL NUOVO NUMERO 0586 958325

Informazioni e documenti

 

19/08/2012
IMMISSIONI IN RUOLO: LO SNALS FIRMO' TRE ANNI FA
LO SNALS firmè tre anni fa per averle. Altri, no. Per Livorno un importante risultato. Per info 0586 887026, oppure via Skype chiedendo il contatto al Segretario Provinciale, Fulvio Corrieri

 

14/08/2012
LE POLEMICHE AGOSTANE SERVONO A POCO, QUASI NULLA, ANZI NIENTE
e cosa c'è di vero in queste storie. Come si fa a rendere semplice una cosa già complicata per gli addetti ai lavori? Il problema è che i mass media che, giustamente, vogliono informare e anche prendere posizione sui temi della scuola, devono rassegnarsi: occorre dare più spazio, per spiegare meglio e in modo chiaro e comprensibile, e perciò sottolineando anche quel che è complicato, alla gente della scuola. Ai tempi del sempre più mitico Padre Valentino Davanzati si proiettava al Cineforum film russi sottotitolati in slavo o in aramaico. Padre Davanzati riusciva a dare qualche chiave per farti vedere il film senza crollare al secondo fotogramma, e poi apriva il dibattito. Ognuno doceva la sua, e tutti gli spettatori insieme, giusti o sbagliati che fossero i pareri espressi, uscivano sempre frastornati ma certi che quell'opera meritava la visione. Ecco, forse per la scuola occorrerebbe che i quotidiani locali facessero proprio questo. Altrimenti, per quanto bravo e preparato possa essere il giornalista che se ne occupa, la gente continuerà a non capire. E la scuola rimarrà sempre più lontana dalla comunità a cui appartiene. Una nota polemica, però, la proponiamo anche noi. E, ovviamente, chiederemo ospitalità sui quotidiani locali per divulgarla. In attesa che maturino approcci diversi nell'affrontare le intricate vicende scolastische.

 

12/08/2012
IMMISSIONI IN RUOLO. TFA
Sono state comunicate dal MIUR le ipoetsi di ripartizione per classi di concorso anche per la nostra provincia. Per contattarci: 0586 887026, dalle ore 16.30 alle ore 19.30. Intanto non si placano le polemiche per la revisione delle prove di TFA che hanno aggiunto sconcerto a sconcerto. Occorre rivedere la modalità di ammissione. Attenti a inverire contro il TFA di per sè, confondendo l'acqua sporca con il bambino che vi è dentro, osserva il Segretario Provinciale Snals di Livorno, Fulvio Corrieri. Si ricordi l'esperienza delle SSIS: da un giorno all'altro furono cancellate con un colpo di spugna, e si guardi adesso che cos'è accaduto. Occorre migliorare lo strumento di formazione del nuovo ceto docente, a partire dai costi per frequentare il TFA: se si vuole la meritocrazia, occorre che chi ha voti più alti nel suo curriciulum studiorum paghi di meno per la frequenza dei TFA. Se la collettività vuole una scuola all'altezza dei tempi, non può pensare di scaricare i costi addosso ai futuri docenti. In attesa di sapere cosa accadrà con il TFA speciale, all'ombra delle polemiche c'è chi sogna di dare ulteriori colpi all'istruzione e al personale della scuola. Ben vengano perciò le proteste, si provveda a bandire nell'immediato un'altra tornata di prove di ammissione con rigore e serietà, senza le follie di questa prima prova, senza però perdere a tempo a fantasticare su nuovi sistemi di formazione, migliorando l'esistente, con accordi multipartisan, invece di polemiche distruttive che poco producono, soprattutto sotto il sole agostano.