:: Servizi iscritti

:: Siti utili

:: Snals Livorno

Febbraio
21
Mercoledì

:: Area riservata

:: Organizzazione

:: Notizie e Documenti

Snals Livorno - Via Pieroni 27, Livorno 0586-887026 Fax. 0586-896909

IL NUOVO NUMERO 0586 958325

Informazioni e documenti

 

01/12/2011
SCOMPARE LA DISTINZIONE TRA REGIME CONTRIBUTIVO E RETRIBUTIVO?
Il passaggio rende ancor più necessaria e vantaggiosa la previdenza integrativa - afferma Fulvio Corrieri, SP Snals Livorno - che rende noto quanto comunicato da Roma. IlDirettore Generale del Fondo Espero ha inviato al MIUR, al MEF e alle OO.SS. costituenti il Fondo la nota che riportiamo in allegato in cui fa il punto sulla raccolta delle adesioni e sulle possibili iniziative da attuare per dare impulso ad una loro implementazione. Nella nota si evidenzia l’ottimo risultato fin qui conseguito di 97.000 aderenti che rende prossimo il raggiungimento del traguardo di 100.000. Già attualmente il Fondo si colloca al 5° posto tra quelli negoziali attivati. E’ opportuno richiamare la parte della nota in cui si fa riferimento alla modulistica da utilizzare per la raccolta delle adesioni che deve essere quella predisposta a partire dal mese di giugno 2010, perché conforme alla nota informativa.

 

01/12/2011
NOVITA' TFA
Roma. Si è appena conclusa l'informativa presso il MIUR del Ministero allo Snals e alle altre organizzazioni sindacali firmatarie di contratto. Per ricevere informazioni, scrivi al Segretario Provinciale fulviocorrieri@alice.it per essere inserito nella mailing list riservata agli iscritti. Coloro che sono già iscritti e inseriti nella mailing list riceveranno entro domani la sintesi dell'informativa. Possiamo già anticipare che le nostre previsioni in relazione al rapporto tra contingente autorizzato e disponibilità sono state confermate.

 

25/11/2011
ESITO DELL'INCONTRO CON L'ASSESSORE PROVINCIALE ALL'ISTRUZIONE
Livorno, 25.XI. Si è svolto questa mattina un lungo incontro con l'Assessore all'Istruzione della Provincia di Livorno, Fausto Bonsignori, di cui forniremo ampia e dettagliata relazione a breve. Da parte nostra si è ribadita il no al dimensionamento. In particolare, a fronte di un'ipotesi di dimensionamento da effettuarsi secondo le indicazioni della Regione sulla base di proposte dei territori labronici, lo Snals ha ribadito che "non esiste alcun piano B alternativo alla richiesta di rinvio ampiamente motivata diverso da quello della Nota Miur 8220 in cui si richiede alla provincia labronica l'effettuazione di tre (3) comprensivizzazioni." Il SP Fulvio Corrieri ha invece dichiarato la disponibilità, previo rinvio, dello Snals ad effettuare un percorso ampio, democratico, trasparente, partecipato, di riorganizzazione complessiva della rete scolastica provinciale, ai sensi della L.32/2002, che non è stata invece rispettata da parte delle Conferenze Zonali e di cui si è richiesta copia dei verbali per le dovute informative al personale e, a seconda delle scelte che saranno effettuate a livello territoriale e regionale, potrebbero tradursi in vere e proprie contestazioni formali, nel caso in cui venissero lesi i diritti del personale in ordine agli organici e alla mobilità".