:: Servizi iscritti

:: Siti utili

:: Snals Livorno

Febbraio
20
Martedì

:: Area riservata

:: Organizzazione

:: Notizie e Documenti

Snals Livorno - Via Pieroni 27, Livorno 0586-887026 Fax. 0586-896909

IL NUOVO NUMERO 0586 958325

Informazioni e documenti

 

30/01/2014
PREOCCUPAZIONI PER LA MANCATA ATTIVAZIONE DEI PAS IN TOSCANA
Giungono sempre più numerose le proteste e le richieste di chiarimento per la mancata attivazione dei PAS in Toscana per alcune classi di concorso, in particolare per infanzia e primaria. Lunedì 3 febbraio è previsto l'incontro con la nuova Dirigente dell'USR Toscana anche su questo tema. Intanto, però, dubbi sono sorti in relazione al comunicato pubblicato dall'USR sul sito in data 28/01/2014: "Percorso Abilitante Speciale (PAS) - DDG n. 58/2013 Pubblicazione elenchi alfabetici aggiornati dei candidati ammessi ed esclusi ai PAS – Eventuali richieste di diversa assegnazione di sede universitaria dovranno essere presentate entro e non oltre il 01/02/2014". Dalla lettura integrale dell'allegato comunicato sembra doversi intendere che l’accoglimento della richiesta di nullaosta non è garantita ed è limitata a casi debitamente documentati che nulla avrebbero a che fare con la mancata attivazione dei PAS in Toscana. Il comunicato comunque non fornisce ulteriori elementi di chiarimento. Perciò, fermo restando l'impegno dello SNALS a sollecitare l'Amministrazione a rapide ed efficaci soluzione al problema, si consiglia eventualmente di richiedere ulteriori delucidazioni direttamente ai numeri di sportello telefonico attivati dall’USR Toscana e riportati sul medesimo sito sotto la dizione: "Concorso docenti DDG n. 82/2012 - Percorso Abilitante Speciale (PAS) - DDG n. 58/2013. Sportello telefonico informazioni. Avviso del 29/01/2014".

 

27/01/2014
STANNO TENTANDO DI TAGLIARE L'ULTIMO ANNO DELLE SUPERIORI
olitica italiana pensa di motivare il mondo della scuola a votare per il Parlamento europeo prossimo venturo, alla stessa forse conviene ripensare le proprie fantasie castraiole. Ragioniamo un pò più seriamente: si vuole far terminare la scuola a 18 anni? Semplicissimo: si fa cominciare la scuola a 5 anni, come negli anni settanta e ottanta si era già pensato. E si smette una volta per tutti con le furbate che hanno un solo scopo: continuare a disinvestire sull'istruzione a danno del ceto medio, perchè quello alto, casta compresa, i figli li manda già a scuola in Europa, quella vera, non quella dei politicanti e dei ragionierini faciloni." Così il Segretario Provinciale, Fulvio Corrieri.

 

25/01/2014
I PAS PER L'INFANZIA E PER LA PRIMARIA NON SARANNO ATTIVATI IN TOSCANA
"Era pressochè inevitabile che ciò sarebbe accaduto: Scienze della Formazione Primaria, con i suoi studenti dei corsi regolari, sarebbe entrata in palese e ingestibile difficoltà se avesse realizzato i PAS richiesti dal MIUR. Se, di questi tempi, mi iscrivo a Scienze della Formazione primaria, affronto un ciclo unico di studi quinquennale che ha il suo costo certamente assai superiore a quello del PAS: questo fatto è stato vissuto come inaccettabile per gli studenti dei corsi ordinari, perchè la loro motivazione estrinseca è legata proprio al conseguimento del titolo abilitante 'incorporato' nella laurea. Peraltro i PAS sono stati pensati sull'esempio dei vecchi Corsi Speciali Abilitanti, cioè per sanare un'evidente contraddizione giuridica, anch'essa inaccettabile per il supplente: lavorare per anni con il solo titolo di studio senza abilitazione e quindi senza alcuna reale prospettiva occupazionale". Così il vice segretario regionale dello SNALS Toscana, Fulvio Corrieri. Intanto dall'incontro dello SNALS nazionale al MIUR si danno assicurazioni che i PAS saranno comunque fatti, anche attraverso corsi organizzati dalle Università on-line.