:: Servizi iscritti

:: Siti utili

:: Snals Livorno

Febbraio
18
Domenica

:: Area riservata

:: Organizzazione

:: Notizie e Documenti

Snals Livorno - Via Pieroni 27, Livorno 0586-887026 Fax. 0586-896909

IL NUOVO NUMERO 0586 958325

Informazioni e documenti

 

28/02/2011
PROTESTARE (E POLEMIZZARE) CIVILMENTE SERVE MA...
E' stato proprogato all'11 marzo il termine per aggiornare l'anagrafe docenti. Le critiche restano, però, quelle già espresse: inutile aggravio di lavoro per amministrativi e docenti, impossibilità di far emergere il capitale scientifico, culturale ed educativo del personale docente, scarsissima chiarezza sui fini della raccolta di dati già in possesso dell'amministrazione. Non si gestisce così il proprio personale. In questo modo si acutizza lo stato di tensione quotidiano in cui questo si trova ad operare. Errore comunicativo gravissimo, soprattutto in un momento in cui si parla sempre più di merito, e l'attenzione del personale sta crescendo in proposito.

 

25/02/2011
SNALS LIVORNO CRITICA LA PSEUDO ANAGRAFE DOCENTI
ello SNALS di Livorno. “E’ assurdo, è la solita follia burocratica” – afferma Fulvio Corrieri, Segretario Provinciale dello Snals e Vice Segretario Regionale - “Fosse stato chiesto di mettere on-line il proprio curriculum di studio, scientifico, gli aggiornamenti realizzati, i progetti a cui si è partecipato, le competenze certificabili in altro modo rispetto a quanto richiesto, si sarebbe potuto comprendere: ma non quella scheda assurda che i docenti hanno dovuto compilare e gli amministrativi stanno inserendo secondo una legenda farraginosa e chiara quanto un trattato di astrologia sumera!”. I dati richiesti sono già in possesso dell’Amministrazione. “Che bisogno c’era di stressare ulteriormente il personale?! Basta con queste richieste assurde. Si dichiari per scritto al dirigente scolastico quanto tempo è stato sottratto all’impegno lavorativo per compilare l’inutile scheda, impegno che certo non si limita alla sola ora di lezione con questa forzata follia burocratica”. Prosegue Corrieri: “Non c’è chiarezza neanche sull’utilizzo dei dati raccolti; il personale è costretto a fornire dati già in possesso dell’amministrazione; e, a nostro parere, è stato tradito lo spirito con cui era stato ideato lo stesso aggiornamento dell’anagrafe: rendere visibile alla collettività il capitale scientifico, culturale e professionale dei docenti italiani”.

 

24/02/2011
KAOS MILLEPROROGHE
Dal nuovo maxi emendamento, che sarà votato con la fiducia alla Camera nella giornata di domani, sono state espunte tutte le norme relative sia alla proroga di un anno delle graduatorie ad esaurimento sia alle supplenze brevi. Ovviamente, non siamo in grado, al momento, di prevedere con ragionevole certezza quale possa essere l’evolversi della situazione. Vi terremo informati degli sviluppi.